CRP di nuovo in pista con Ego Corsa

CRP di nuovo in pista con Ego Corsa
Condividi su

Il Gruppo CRP da oltre 45 anni rappresenta un centro d’eccellenza per le tecnologie all’avanguardia nel settore degli sport motoristici

Il know-how delle aziende del Gruppo CRP non solo ha contribuito alla creazione delle moto elettriche di Energica Motor Company (Ego, Eva, Eva EsseEsse9) ma sta supportando lo sviluppo di Ego Corsa, la moto elettrica ad alte prestazioni di Energica che verrà utilizzata dai team della FIM Enel MotoE ™ World Cup, il primo campionato motociclistico interamente elettrico riconosciuto dalla Federazione che partirà nel 2019.
La progettazione di Ego Corsa richiede ingegno e competenze, ma grazie alle tecnologie del Gruppo CRP, il team Energica sta dando forma ad una nuova concezione di motociclismo da competizione ammirata in tutto il mondo: ne sono infatti testimonianza i tanti apprezzamenti di fan e addetti ai lavori durante il percorso di avvicinamento alla 2019 FIM Enel MotoE™ World Cup.
Il team di Energica sta lavorando al prototipo MotoE™ con il supporto delle aziende CRP: nello specifico, CRP Technology (l’azienda del Gruppo che da oltre 20 anni è leader mondiale nel campo della sinterizzazione laser selettiva e produzione dei materiali compositi Windform®) sta producendo le parti aerodinamiche in stampa 3D e Windform®, mentre CRP Meccanica (da oltre 45 anni al fianco dei team di F1 come partner strategico per la produzione di componenti meccanici hi-tech) si sta occupando della messa a punto del sistema frenante e sospensivo.
Il know-how delle due aziende sta supportando anche lo studio e la realizzazione della nuova batteria, sviluppata per le corse, che riesce ad accumulare e contenere il 50% in più di energia, e vanta inoltre un peso inferiore e dimensioni più contenute.
Tutti questi elementi stanno migliorando le prestazioni generali della moto, avvicinandola ai target prefissati.
Le aziende del Gruppo CRP continueranno a collaborare a stretto contatto con Energica, per raggiungere risultati ottimali in brevissimo tempo.
Il prossimo demo lap del percorso di avvicinamento alla FIM Enel MotoE™ World Cup 2019 si terrà domenica 17 giugno al Circuit de Montmeló in Catalunya, durante il weekend del MotoGP Catalogna, alle 13:20 ora locale (GMT +2). Per il settimo round della stagione, una leggenda del passato è stata scelta per guidare la supersportiva elettrica pronto pista di Energica: il due volte campione del mondo e eroe del pubblico di casa Àlex Crivillé.

Spettacolo al Mugello con CRP ed Ego Corsa

Il sei volte campione del mondo Max Biaggi ha guidato Energica Ego Corsa (al cui sviluppo stanno lavorando anche le aziende del Gruppo CRP) nel demo lap del Gran Premio d’Italia Oakley – Autodromo del Mugello.
Ecco le sue dichiarazioni ufficiali: “È stato un giro di pista fantastico, come se avessi fatto un tuffo nel passato! Fare il demo lap con centomila persone sugli spalti tutti colorati mi ha riportato alla mente i tempi in cui lottavo per la vittoria in MotoGP, con le varie tifoserie dei piloti poste tra le diverse curve del tracciato, tra le quali c’era la mia alla Casanova-Savelli”.
“Quando ho lasciato la corsia del box e sono partito alla volta della prima staccata, è stata quasi una liberazione: venivo da un anno di assoluto stop dall’uso di qualsiasi tipo di moto, dovuto all’incidente avvenuto il nove giugno dello scorso anno, quasi un anno fa. Questo demo lap è stato molto bello e magari perché no, da rifare!”
In una intervista video, Biaggi ha inoltre dichiarato: “Raggiungere i 245 km/h prima di metà del rettilineo, è veramente una buona progressione! Non mi aspettavo che una moto elettrica potesse accelerare così! E’ solo il primo step di questo tipo di moto, mi aspetto che da qui a qualche anno faranno veramente un passo in avanti”.

Spettacolo al Mugello con CRP ed Ego Corsa