La stampa 3D in Windform al Salone Nautico di Genova

La stampa 3D in Windform al Salone Nautico di Genova
Condividi su

La tecnologia della stampa 3D si va diffondendo di giorno in giorno, CRP Technology che opera nell’ambito della Fabbricazione Additiva con i materiali Windform da oltre 20 anni, ha un ruolo di primo piano nello scenario internazionale del 3D Printing. Il Salone Nautico di Genova in programma dal 30 settembre al 5 ottobre, ha previsto una serie di convegni istituzionali e seminari tecnici che hanno come obiettivo il confronto sulla nautica. In particolare nella nuova area realizzata ad hoc si terranno delle SNI Seminar Series, una serie di workshop tecnici le cui tematiche sono state selezionate per parlare di innovazione e tecnologia.

Il Windform sarà tra i protagonisti del workshop che ha come tematica l’utilizzo del 3D Printing nel settore della nautica. Il seminario è previsto per il 1 ottobre alle ore 14.30 presso il Padiglione B – Bonaldo Space.

Durante l’incontro verrà illustrato il case-study Livrea26: modello di imbarcazione progettata da Livrea Yacht Italia che riprende una visione moderna della lancia pantesca dell’Isola di Pantelleria. Il modello in scala 1:14 di Livrea26 è stato costruito interamente in stampa 3D e materiali Windform presso la sede di Modena di CRP Technology, azienda parte del Gruppo CRP.

I materiali Windform rispecchiano la parte più avanzata della tecnologia di 3D Printing. Grazie alle loro caratteristiche meccaniche è possibile costruire parti e prototipi funzionali in poco tempo, riducendo in modo considerevole il time-to-market. L’impiego del Windform ha inoltre allargato l’utilizzo della tecnologia additiva a nuove applicazioni, aprendo strade inesplorate, superando i limiti della manifattura tradizionale.

Programma del Workshop

“3D Printing, una rivoluzione possibile?”
1 ottobre – ore 14.30
Bonaldo Space – Padiglione B