Nuova fresatrice/rettificatrice a 5 assi Röders per CRP Meccanica

Nuova fresatrice/rettificatrice a 5 assi Röders per CRP Meccanica
Condividi su

CRP Meccanica investe in nuovi macchinari e si consolida azienda leader nelle lavorazioni meccaniche di precisione

Nel 2018 il parco macchine si arricchirà della fresatrice/rettificatrice a 5 assi ad alta velocità Röders, adatta per realizzare anche componenti della power unit.

New HSC Roders 5-axis milling/grinding machine at CRP Meccanica

Il costante rinnovamento tecnologico e l’alta qualità sono elementi chiave per il successo di chi lavora per i settori ad alte prestazioni. E’ nel rispetto di questo principio che CRP Meccanica, azienda del Gruppo CRP da oltre 45 anni leader mondiale per le lavorazioni meccaniche CNC di precisione, annuncia un nuovo investimento: nel primo semestre del 2018 il parco macchine dell’azienda modenese si arricchirà della fresatrice/rettificatrice a 5 assi ad alta velocità di Röders.
Si tratta di una macchina utensile di altissima precisione, che combina fresatura e rettifica a 5 assi.
“E’ un’operazione non comune – dichiara l’ingegnere Franco Cevolini, Direttore Tecnico e CEO di CRP Meccanica – . Riteniamo sia il centro di lavoro adatto per soddisfare le esigenze, sempre più stringenti, di settori altamente performanti, come ad esempio la F1”.

La scelta di CRP Meccanica dimostra, ancora una volta, la capacità dell’azienda di guardare al futuro proponendosi come partner tecnologico d’avanguardia.
“Da qualche anno la F1 – continua l’ingegner Cevolini – si è spostata sulle propulsioni ibride, e sta guardando al full electric. Questa Röders è perfetta per realizzare componenti delle power unit, sia ibride che elettriche, che necessitano sempre più di tolleranze strette e di rettifiche su superfici complesse.
Il nostro know-how ci permette di produrre parti meccaniche di precisione per settori che potrebbero sembrare diversi tra di loro, ma che in realtà sono accumunati dalla necessità di avere elevati standard in termini di qualità e di affidabilità. In questi settori pochi millesimi di millimetro fanno la differenza.
Con l’inserimento della HSC Röders nel nostro parco macchine, potremo supportare ancora di più le richieste dei clienti, e addirittura prevenire possibili problematiche presentando loro le soluzioni migliori. Offrire in un unico piazzamento fresatura per sgrossatura e finitura del pezzo, rettifica e misurazione – specifica l’ingegnere Cevolini – crea i presupposti per un risparmio di tempo e dei costi nel processo di produzione, oltre a garantire la massima performance qualitativa”.
“E’ motivo di orgoglio, per noi di Ridix, la fornitura di questa fresatrice ad una realtà di assoluto riferimento come CRP Meccanica – dichiara Marco Fasoli, responsabile commerciale Settore Macchine Ridix S.p.A. -.
Quali importatori esclusivi in Italia per Röders, siamo sicuri che sarà l’inizio di una collaborazione tecnologica di altissimo livello.”
CRP Meccanica non segue la tecnologia, la crea. “Avere un parco macchine all’avanguardia – chiosa l’ingegner Cevolini – è per noi un requisito fondamentale, soprattutto quando ci si pone in prima linea come partner tecnologici nelle lavorazioni meccaniche di precisione per comparti che offrono prestazioni di altissimo livello, come il motorsport, l’avio e l’aerospaziale”.

Dettagli tecnici

Fresatrice/rettificatrice 5 assi RXP950DSH
Centro di lavoro ad alta velocità con basamento in “granito-polimerico” speciale ad alta tenacità con tavola rotante e tiltante integrata per massima precisione e ottima qualità di superficie.
Il controllo numerico creato in modo specifico per queste macchine garantisce un’alta dinamica in modo particolare nella lavorazione di profili 3D.

Nuova fresatrice/rettificatrice a 5 assi Röders per CRP Meccanica