Le origini

1970: nasce la Roberto Cevolini & C. snc.
Principale attività: produzione di componenti per F1, realizzando parti di scocca, cambio, motore e parti ricavate dal pieno per la galleria del vento.

1996: CRP Technology è stata fondata a Modena come Reparto di Ricerca e Sviluppo dell’azienda “Roberto Cevolini & C.“. L’azienda si avvicina alla tecnologia, nata in quegli anni, del 3D Printing e apre una divisione apposita, CRP Technology, che verrà guidata da Franco Cevolini, figlio del fondatore, laureato in ingegneria dei materiali.

1996-oggi: Franco Cevolini sviluppa la nuova famiglia di materiali per il 3D Printing, denominata Windform, e acquisisce inoltre conoscenze specifiche sull’Investment Casting.

2003: CRP Technology srl e Roberto Cevolini srl si fondono in una unica entità mantenendo il nome CRP Technology srl.

2006: in dicembre nasce CRP Racing, come dipartimento Racing di CRP Technology, per competizioni motociclistiche, con l’obiettivo di divenire presto un punto di riferimento nel mercato Racing nazionale per serietà, capacità e servizio.

2008: nasce la CRP USA
Nel gennaio 2008 CRP Technology decide di aprire il proprio ufficio rappresentativo in California, vicino a Los Angeles. Stewart Davis è il Direttore di CRP USA.
Nel novembre 2008 CRP Technology decide di focalizzare la propria attenzione anche sul settore Stockcar Racing.

2010: il Gruppo CRP
Nel luglio del 2010 dalla CRP Technology vengono create tre nuove realtà: la CRP Meccanica, la CRP Technology e la CRP Service, ognuna delle quali ha una sua funzione ben precisa. Le tre realtà rientrano nel Gruppo CRP formato anche da CRP Racing e da CRP USA.